Il papa contestato

Lo scorso giovedì 17 gennaio papa Benedetto XVI avrebbe dovuto tenere un discorso in occasione della inaugurazione dell’anno accademico della università “La Sapienza” di Roma. La visita è invece stata annullata a seguito di numerose contestazioni. A protestare contro la presenza del papa era stato, fin dal novembre dello scorso anno, il grande fisico Marcello Cini, con una lettera al Magnifico Rettore nella quale notava che una tale visita è discutibile sul piano formale, perché la teologia non si insegna nelle università dello stato, e pertanto una lezione magistrale con contenuti teologici non ha senso, ed avrebbe conseguenze “devastanti” sul piano sostanziale, perché rappresenterebbe un passo ulteriore nel tentativo di Ratzinger di sottomettere la ragione alla fede, considerando le scienze “come ambiti parziali di una conoscenza razionale più vasta e generale alla quale esse dovrebbero essere subordinate”. Continua a leggere “Il papa contestato”