Lao-Tzu

Di Lao-Tzu si sa poco. La leggenda racconta che fu contemporaneo di Confucio, con il quale ebbe modo di discutere, mostrando la superiorità della propria saggezza; che visse per circa due secoli (bontà sua); che scrisse la sua opera, il Tao-te-ching, su richiesta di un guardiano di frontiera, che gli avrebbe chiesto di lasciare una testimonianza della sua saggezza prima di abbandonare il paese. Quello che è certo, invece, è che il Tao-te-ching, chiunque ne sia l’autore, è uno dei capolavori della filosofia cinese, oltre ad essere il testo fondamentale di quella filosofia e religione che va sotto il nome di taoismo. Continua a leggere “Lao-Tzu”