Femminicidio

Secondo un dato della Casa delle donne, in Italia le donne uccise nel 2012 sono 73. Si tratta di un dato che risale a qualche mese fa, e che andrebbe aggiornato. L’assassinio di donne – per il quale, considerata l’entità nel nostro paese, si parla di femminicidio – è un fatto ormai quotidiano. Si tratta per lo più di donne uccide da mariti, ex mariti ed ex fidanzati, ma abbastanza spesso anche di prostitute assassinate dai clienti.
Si tratta di cose che non avvengono ovunque, almeno con questa entità. L’Italia è uno dei paesi al mondo più violenti verso le donne.
Perché secondo voi in Italia accadono i femminicidi?

Per approfondire:
Rapporto ONU sulle violenze sulle donne in Italia (in inglese)

Le grandi culture

Le Indicazioni nazionali per l’insegnamento delle Scienze Umane dicono che al terzo e quarto anno dovremmo affrontare, tra gli altri argomenti, “le grandi culture-religioni mondiali e la particolare razionalizzazione del mondo che ciascuna di essa produce”. Non so come e quando affronteremo l’argomento (non ho ancora fatto la programmazione annuale); mi piacerebbe intanto, però, discutere con voi di questo.
Mi succede abbastanza spesso che qualche alunno mi chieda, visto che sono buddhista, se prego inginocchiandomi, come fanno i musulmani. Mi sembra che abbiate una grande confusione. Vi chiedo dunque quali sono le grandi culture-religioni mondiali che conoscete, e cosa ne sapete. Se volete strafare, provate a chiedervi cosa vuol dire che queste culture religioni producono una “razionalizzazione del mondo”.
(Discussione per la 3A)