La vita non umana non ha valore?

Mi ha colpito un po’ la prontezza con cui ieri mattina una di voi ha eliminato un essere volante non identificato che ha avuto la sventura di finire nella nostra aula. Nulla di riprovevole, a quanto pare; nulla per cui si possa mettere una nota, a scuola. Eppure fin dall’antichità c’è chi dice che anche le vite non umane hanno un loro valore e che sopprimerle è sbagliato. Oggi c’è un interessante dibattito al riguardo. Ci sono alcuni che riconoscono il diritto alla vita e ad un trattamento dignitoso solo agli amimali superiori, quelli maggiormente vicini all’uomo; altri invece ritengono che ogni forma di vita vada rispettata. Secondo le religioni nate in India (induismo, buddhismo, jainismo) bisogna praticare la nonviolenza (ahimsa) verso ogni essere vivente. I monaci jainisti giungono a portare una benda sulla bocca per evitare di ingerire per sbaglio esseri viventi. Una idea simile ha ispirato l’opera di Albert Schweitzer, un filosofo che fu anche medico missionario in Africa, dove fondò un grande ospedale (e che ottenne il premio Nobel per la pace). Secondo Schweitzer il principio che dovrebbe ispirare tutti i nostri comportamenti è quello delrispetto per la vita, che comporta il rifiuto di qualsiasi atto di violenza verso ogni forma di vita. Anche la teologia cristiana si sta interrogando sull’importanza di rispettare gli animali e la natura.

Pensate che solo l’uomo abbia il diritto alla vita, o che si possa parlare anche di diritti degli animali? E se gli animali hanno dei diritti, in base a quali ragionamenti è possibile sostenerli? Vi siete mai chiesti se è giusto sopprimere una vita non umana o farla soffrire?

Advertisements

63 pensieri su “La vita non umana non ha valore?

  1. utente anonimo

    si secondo noi anche gli animali hanno il diritto di vivere però dato che ci sono alcuni insetti che danno davvero fastidio viene spontaneo ucciderli post7

    Mi piace

  2. utente anonimo

    Ama il prossimo come ameresti te stesso è il mio principio di vita che spesso non rispetto, però sono convinto che anche gli altri esseri viventi meritano la vita e che noi non abbiamo alcun diritto per sentirci in dovere di poter scegliere per loro la vita o la morte…Post.8

    Mi piace

  3. utente anonimo

    perchè sono creature viventi che hanno un compito ben preciso al contrario nostro che perdiamo i nostri anni per cercare il motivo della nostra esistenza,non so se rendo l’idea…Post.8

    Mi piace

  4. utente anonimo

    Secondo noi, x non essere uccisi, questi animali dovrebbero vivere lontano dall’uomo…A questo punto saremo anche felici di non ucciderli, stando completamente con la coscienza a posto…=DIRTY SOUL= & =DEVIL SHADY=

    Mi piace

  5. Dirty e Devil: spesso gli insetti vivono lontano dagli uomini, sono gli uomini che se li vanno a cercare. E’ il caso dei campeggi. Si può dire che le zanzare hanno diritto di tormentare i campeggiatori?

    Mi piace

  6. utente anonimo

    Certo, è giusto rispettare gli animali, anche quelli più piccoli. MA PERCHE’ DOVREMMO RISPETTARE ANIMALI FASTIDIOSE COME LE ZANZARE, CHE NON MI FANNO DORMIRE LA NOTTE???

    by Moreno (uno degli alunni che partecipano all’incontro con l’autore a Lucera)

    Mi piace

  7. nicoletta

    sinceramente prof mi scoccio a scrivere le mie opignoni se poi tu rispondi .Come facciamo allora a parlare di questo argomento. Mi sento una pazza parlo e mi scrivo da sola.vabbè ciao ciao by nicoletta t.v.b

    Mi piace

  8. nicoletta

    prof oggi ho fatto questa domanda a una mia amica “Secondo te è giusto che noi mangiamo altri esseri viventi ?”lei mi rispose “Perchè non dovremmo anche loro si cibano di altri esseri viventi seno ‘perchè esiste la catena alimentare”secondo me la sua risposta non è del tutto giusta voi cosa ne pensate approposito di questo risp

    Mi piace

  9. Antonio Vigilante

    Come sai, io sono vegetariano: penso che noi esseri umani abbiamo, a differenza degli animali, la libertà di scegliere cosa mangiare, e che per motivi morali dovremmo scegliere di non cibarci di esseri viventi che siano dotati della capacità di soffrire. C’è però chi sostiene che in realtà non abbiamo questa libertà, perché se non mangiamo carne il nostro organismo ne risente. Una Questione diversa è quella della violenza compiuta sugli animali al di fuori della necessità di alimimentarsi: per le pellicce o per semplice divertimento. In questo caso non c’è nessun bisogno primario da soddisfare; si tratta di atteggiamenti che a me sembrano oggettivamente poco difendibili. Tu che dici?

    Mi piace

  10. nicoletta

    hai perfettamnte ragione infatti oggi la mia odiosa suocera mi aveva cucinato il coniglio e a me mi ha fatto talmente impressione vederlo che gli ho fatto una ramanzina di quelle !risp

    Mi piace

  11. nicoletta

    prof penso di essere diventata anche io vegetariana come posso fare quando vedo la carne mi viene il vomito pensando che era appunto di un altro essere vivente e che ha sofferto tanto. Siamo dei veri assassini come possiamo fare per rimediare ?

    Mi piace

  12. nicoletta

    per la seconda risposta che mi avete dato le do perfettamente ragione perchè dobbiamo divertirci con la vita di altri esseri viventi chi siamo noi per toglire la vita a loro .risp

    Mi piace

  13. nicoletta

    prof secondo voi nelle società individualizzate degli animali (dove l individuo non conta solo perchè appartiene a un gruppo ma per se stesso)puo esistere l amore tra gli animali o è solo un fatto per la sopravvivenza della spece ? Se noi uccidiamo un animale capace di amare soffre solo fisicamente o anche moralmente ?risp è importante questa ris per me

    Mi piace

  14. nicoletta

    come potremmo fare per convincere le persone che non è bello uccidere alri esseri viventi che è una cosa sbagliatissima perchè comunque loro sono come noi anzi meglio di noi?

    Mi piace

  15. nicoletta

    io avevo un cane era l unico mio vero amico me lo aveva regalato mio padre ma un giorno per farmi un torto la mia matrigna lo uccise ficcandolo sotto la macchina io ero davvero dispiaciuta tanto che lo feci una degna sepoltura perchè secondo me lui mi capiva mente parlavo e soffriva insieme a me ora vive nel mio cuore come una persona cara risp

    Mi piace

  16. nicoletta

    secondo voi sono stata una stupida a fargli una sepoltura perchè quella scema mi disse :”Si vede che sei una ragazza strana è solo uno stupido cane ne potrai comprare un altro”Mica gli animali sono degli oggetti ?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...