Vestiti e cosmetici

Continuiamo a leggere e commentare Alexander Neill, Il genitore consapevole.

Mia figlia Sally ha appena undici anni. Sembra che ogni suo interesse sia concentrato su come farsi bella. Prova abiti di ogni tipo e usa cosmetici a profusione. Io penso che non sia bello che una ragazza della sua età usi il rossetto ma mia figlia protesta dicendo che la perseguito. Ho paura, con tutto questo bamboleggiare con ciglia finte e roba simile, che si metta con una compagnia sbagliata. Lei che ne dice?

[…] Forse sua figlia pensa di essere insignificante o addirittura brutta. Forse nella fantasia si identifica con qualche stella del cinema. Io non mi preoccuperei assolutamente e le darei tutti i cosmetici che vuole.
A me pare che si tratti di una ragazzina infelice che cerca di sfuggire alla sua infelicità pretendendo di essere cresciuta. Forse la famiglia o la scuola le sembrano noiose. Rimproverarla servirebbe solo ad aumentare la sua insoddisfazione e a farle odiare la famiglia e i genitori. Sua figlia non si sente amata, sente di essere più criticata che apprezzata e sta cercando di ottenere attenzione.
Se lei è troppo preoccupata, le suggerisco di comprare un bel po’ di cosmetici, di truccarsi pesantemente e di mettere anche lei delle ciglia finte. Poi aspetti a vedere che cosa succede.
I genitori devono rimanere giovani se vogliono conservare l’amore e la comprensione dei loro figli. La maggior parte dei genitori fanno sacrifici quando il figlio è piccolo, accettano la necessità di perdere il sonno, di ascoltare i pianti del bambino, ma quando il bambino diventa più grande questi stessi genitori pensano di non dover più fare sacrifici. A questo punto i giovani dicono: “Voi non siete all’altezza dei tempi”.
La madre di una ragazza adolescente dovrebbe domandarsi se chiede a sua figlia delle cose per lei irragionevoli, come cambiarsi i jeans con un vestito tutto fronzoli perché la signore Jones viene a prendere il tè; se sta in ansia quando la figlia esce con un ragazzo che lei non conosce; se la rimprovera per i risultati scolastici. Ho il sospetto che le sue maggiori preoccupazioni siano le opinioni dei vicini e dei parenti. Se sua figlia diventerà una donna infelice, nessuno dei vicini e dei parenti le darà un accidente per sopportare il dolore suo o di sua figlia. La metà dei bambini di questo mondo vengono sacrificati alle opinioni dei vicini.

Annunci

39 pensieri su “Vestiti e cosmetici

  1. utente anonimo

    secondo noi una figlia si veste in maniera eccessiva quando si accorge che i suoi genitori potrebbero accettarlo anche se all’inizio le sembra combattere una dura guerra. Post.5

    Mi piace

  2. utente anonimo

    le ragazzine peró dovrebbero darci un taglio a questa storia e rendersi conto che è patetica, perchè loro cercano di essere grandi, ma non lo sono, in questo modo giocano piú di quando erano piccole, in realtá vanno sempre piú in dietro. Post.5

    Mi piace

  3. utente anonimo

    Secondo noi i ragazzi usano cosmetici e si vestono in un certo modo perchè cercano di adeguarsi hai tempi,a quello che vedono in televisione ma anche x sentirsi più parte di un gruppo.Questo potrebbe anche accadere per attirare l’attenzione e per sentirsi più grandi.post 3

    Mi piace

  4. utente anonimo

    secondo noi le ragazze devono essere libere di vestirsi come vogliono naturalmente non in modo eccessivo ma soprattutto i genitori non devono imporre le loro idee post7

    Mi piace

  5. Per post. 4: Avete ragione, Neill si riferisce a una ragazzina di undici anni. Ma lo stesso problema si ripresenta a quindici o sedici. Qui non si tratta, evidentemente, solo del tenerci un po’ al proprio aspetto, ma del vestirsi e truccarsi in modo vistoso. Che pensate di una ragazza della vostra età che voglia piacere ad ogni costo? Oppure di una ragazza che, pur essendo bella di suo, voglia sottolineare in ogni modo questa bellezza?

    Mi piace

  6. utente anonimo

    Post.8..”che cosa ha lei che io non ho”questo è quello che dicono la metà delle ragazze che vogliono apparire indossando indumenti più spinti,il tutto perchè non riescono ad accettare la loro immagine…ognuno di noi è bello,anche perchè il concetto di bellezza è molto relativo perciò è indipendente il modo di vestire,ricordatelo sempre.

    Mi piace

  7. utente anonimo

    per post 9….

    nn sono daccordo con te…a volte i genitori mettono in punizione un ragazzo x cretinate,quindi il ragazzo si sente in uno stato di odio totale verso i genitori e quindi dopo la punizione pur di fargli un dispetto gli fa un altro sgarro.x me il ragazzo fa bene xke secondo me con le parole si risolverebbe tutto… post 10

    Mi piace

  8. utente anonimo

    siamo d’accordissimo con la postazione 10,i ganitori esagerano spesso e sn troppo severi xkè pensano ke punendo o con le mazzate si risolvono le cose;non è così.

    Mi piace

  9. utente anonimo

    secondo noi i genitori o dovrebbero vestirsi come loro come dice Neill,o far notare l’abbigliamento di un’altra ragazza non tanto adeguato.forse i figli si renderebbero conto post 3

    Mi piace

  10. Anonimo

    Io penso che se i figli si vestano così la colpa è dell’educazione sbagliata dei genitori che non propongono ai loro figli dei modelli sani ma che si basano sull’estetica!!Ragazze che ne pensate?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...