Himalaya

Girato tra il Nepal ed il Tibet (i paesaggi sono tra le sue cose belle), questo film racconta di un vecchio capo, Tinle, che si rifiuta di cedere il potere al giovane Karma, che ritiene responsabile della morte del figlio. Nonostante il parere negativo di Tinle, Karma parte con una carovana di yak per portare il sale a valle e scambiarlo con il grano. Tinle lo sfida guidando una seconda carovana. Porta con sé il nipote Passang, che il viaggio trasformerà per sempre. L’intenzione del regista Eric Valli era quella di fare un film che testimoniasse la vita di una società tradizionale, e per questo fa recitare attori quasi tutti non professionisti (Tinle è realmente un capo villaggio). Tuttavia il suo resta uno sguardo occidentale, mosso da curiosità ma viziato da più di un pregiudizio e da un intento spettacolare che trasfigura in qualche caso la realtà che vuole descrivere e testimoniare (come nella colonna sonora, che adatta la musica tradizionale nepalese al gusto occidentale).

Vedremo Himalaya sabato. Ci aiuterà a riflettere sulla variabilità dei processi formativi nei diversi contesti culturali.

 

Risorse

Il sito del film

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...